Lo prohibido

Con “Lo prohibido” ho voluto omaggiare le grandi dive che, a partire degli anni ’30, in sudamerica iniziarono con la loro voce e sensualità una scia piena di magiche atmosfere. Questo brano di Olga Guillot fu amore a primo ascolto e le sue parole hanno ispirato un numero in qui la raffinatezza e il peccato vanno dalla mano.

_D704717_D704715

RacyRos_Web_lug 10 2018_55_ThomasRacyRos_Web_lug 10 2018_52_Thomas

Foto:  Rami Elcot – Thomas Boccato

Annunci